. . . “potere riposare sereni e fiduciosi come un bambino, poter galleggiare sulla Vita come facendo il “morto” sull’acqua del mare … il mio cuore vorrebbe provare questo stato d’animo a ogni respiro e battito! … uno stato di completo abbandono nelle mani della Vita…

La PREGHIERA per tutti noi è che possiamo riuscire a disidentificarci dai nostri pensieri affinché Dio, la Coscienza Suprema, la Volontà Assoluta, possa ESSERE attraverso di noi. Infatti quando non crediamo ai nostri pensieri stressati, tutto ciò che rimane è Amore e risate. La prima forma di FIDUCIA è quella che sapremo riporre in noi stessi. La VIA apparirà proprio quando avremo il coraggio di iniziare a percorrerla e ci affideremo al nostro sentire, a chi veramente siamo, alla Fonte. Auguriamoci quindi profonda FIDUCIA nella VITA.

Auguriamoci di riuscire a dimorare nell’abbandono, nel senso che la Volontà Suprema affida alla nostra incarnazione per raggiungere il Bene Supremo: la VERITÀ.

Affinché ogni risveglio possa regalarci e regalare alla vita un bel sorriso gioioso e luminoso, rendiamole grazie e celebriamola.

Buona fortuna Anima bella, qualsiasi cosa arrivi a te oggi è per il tuo bene, è per il risveglio della Coscienza alla VERITÀ di ciò che sei, è per trovare il tuo scopo divino nel mondo!

BABA NAM KEVALAM. . . La Coscienza che è amore è manifesta in ogni cosa.

La preghiera di Deborah: testo liberamente tratto da un diario di viaggio di Deborah Perelli
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.